CONCLUSA LA MIG – I VINCITORI DEI CONCORSI

Giuseppe Zerbato, della gelateria “Il Gelataio” di Recoaro (VI) è il vincitore  del 48.concorso “Coppa d’Oro”, evento gelatonewsconclusivo della 58. MIG – Mostra Internazionale del Gelato di Longarone. Si è imposto su Alex Giovanni Bucciol di Portogruaro, Gianni Piucco di Heidelberg e sugli olandesi Jonathan Sas e Anjan Nyen Huis con i quali ha disputato la finalissima.  Il gusto oggetto della competizione era quest’anno la mandorla, tuttavia il regolamento del concorso, organizzato da Longarone Fiere con il supporto del sodalizio degli “Accademici Italiani Gelatieri Artigiani” prevedeva che i primi cinque della classifica generale dovessero poi cimentarsi in una ulteriore prova con preparazione, alla presenza di una giuria tecnica, di un gelato a base latte al gusto di noce che, a sua volta è stato valutato pubblicamente dalla Giuria finale. La classifica “under 30” è stata invece vinta da Talia Semeraro della gelateria “Ciccio in piazza” di Ostuni.

gelato artigianaleNel corso della cerimonia, come al solito molto seguita dal pubblico, ci sono state anche le premiazioni degli altri concorsi che da qualche anno caratterizzano la MIG. Nel Concorso “Carlo Pozzi”, riservato agli allievi delle scuole alberghiere si è imposto anche quest’anno l’istituto  “Alfredo Beltrame” di Vittorio Veneto, rappresentato da Samantha Favero e Monica Merotto, con la composizione di gelato al piatto denominata “Estate di San Martino”. Il premio “Gelaterie in WEB” è invece stato assegnato al “Palazzo del Freddo” della Famiglia Fassi di Roma. Infine il concorso “Gusto dell’anno”, organizzato dal Comitato nazionale per la difesa e la diffusione del gelato artigianale e di produzione propria, ha visto imporsi il giovane Thomas Infanti della gelateria “Antiche Tentazioni” di Selvazzano Dentro (PD) con il gusto “Dolce armonia” con ingredienti ricotta, arancia, miele di arancio e pistacchio croccante.

Seguici su: