CONCORSO CARLO POZZI ALL’ISTITUTO BELTRAME

Tra i concorsi più interessanti e significativi, proposti dalla MIG di Longarone, spicca senza dubbio quello riservato agli Istituti alberghieri, da qualche anno intitolato all’indimenticato maestro Carlo Pozzi. Lo scopo dell’iniziativa è, infatti, quello di promuovere l’attività di gelatiere tra i giovani studenti degli Istituti  e  dei Centri di formazione professionalead indirizzo alberghiero e ristorazione, stimolare la loro creatività e far loro conoscere più questo mestiere simbolo del made in Italy. L’oggetto del concorso era, anche quest’anno, la preparazione, la decorazione e la presentazione di un gelato al piatto per il servizio al tavolo, interpretando liberamente il tema “Le eccellenze del territorio in gelateria”. Dopo le selezioni che si sono svolte presso alcuvincitore-pozzini istituti alberghieri in Sicilia, Campania, Puglia, Umbria, Marche e Veneto, i 12 Istituti finalisti si sono confrontati mercoledì 30 novembre alla MIG di Longarone. In palio, come negli ultimi anni, un mantecatore professionale per la preparazione del gelato, offerto da Longarone Fiere, con la collaborazione dall’azienda Telme di Codogno (Lodi), ciò per favorire e incrementare nelle scuole, spesso carenti di attrezzature, l’attenzione per l’attività di gelateria. L’edizione 2016 del Concorso “Carlo Pozzi” è stata vinta dall’ IPSSAR “Alfredo Beltrame” di Vittorio Veneto rappresentato da Eva Ballancin ed Elisa Gasparini. Alle loro spalle l’IPSSEOA “Elsa Morante” di Crispiano (TA) con gli allievi Giuseppe Trevisani e Federica Caiffa, mentre al terzo posto ex aequo l’IPSSEOA “Bernardo Buontalenti” di Firenze con Matteo Bertelli ed Erika Zetti e l’IIS “Alfredo Panzini” di Senigallia (AN) con Lorena Ioana Petrea ed Ernesto Manuel Fazzone. All’ ISIS “L. De Medici” di Striano (NA) è stato invece consegnato un carrello “Gelato CoolBox“ offerto dall’azienda IFI di Tavullia (PU), per aver ospitato il maggior numero di istituti nella selezione regionale.

Seguici su: