“CONTAMINAZIONI STELLATE” GARANZIA DI BUON GELATO

“Contaminazioni Stellate”: l’obiettivo è quello di far risaltare la professionalità, la fantasia e le capacità dei gelatieri nella preparazione di un gelato artigianale dai gusti speciali, al di fuori dei soliti schemi. In parole povere, distinguersi dalla tante gelaterie che propongono solo gusti generici. Si tratta di un’idea partita da Guido Zandonà e Lorenzo Zambonin delle gelaterie Ciokkolatte di Padova e dal gelatiere trevigiano, Stefano Dassie, i quali dicono: “Vogliamo unire grandi gelatieri sotto un unico firmamento stellato!”.  Per la prima  uscita hanno creato “Bae de Fien” (Balle di Fieno), nuovo gusto derivato dalle contaminazioni dei ricordi d’infanzia dei due giovani gelatieri. Il profumo del fieno di maggio, le corse da bambini in mezzo ai campi e i ricordi dei salti dalle “bae de fien” si trasformano da vivi ricordi in un nuovo gusto, preparato utilizzando ingredienti pregiati come la ricotta e la curcuma alla vaniglia Tahitensis di Bora Bora. Dal 7 al 9 aprile la proposta è stata “Partie a Baeon” (Partite di pallone) con cioccolato impreziosito da glassa artigianale al mou salato. Il prossimo appuntamento la terza “contaminazione” il 12-13-14 maggio. Nel frattempo le adesioni all’iniziativa crescono. Oltre agli ideatori di Ciokkolatte e Dassie  dalla nuova pagina facebook di “Contaminazioni Stellate” si apprende che parteciperanno anche:  Gelateria Antiche Tentazioni di Selvazzano Dentro (PD),  “Golosi di Natura” di Gazzo (PD); Dolce Capriccio di San Vendemiano (TV); Gelateria Marta D’Oro di Belluno;  L’Arte di Mauro di Mirano (VE);  Giuseppe Zerbato di Vicenza;  Gelateria Gianni di Bologna; Vanilla di Legnano; Gelaterie Leoni di Cesena;  Pausa Gelato di Arcade di Sergio Del Favero.

Seguici su: