GELATIERI IN EVIDENZA NEI RECENTI FESTIVAL

festival milanoTAPPA DI MILANO DI GELATO FESTIVAL.  Vince per la categoria Senior il gusto  “Il mio primo vero latte” di Massimiliano Scotti di Vero Latte di Vigevano, fatto con latte appena munto di sola bruna alpina, riso Rosa Marchetti e miele millefiori. Vince per la categoria Emergenti il gusto “Femminello igp” prodotto da Michele Guerra della gelateria Marea di Manfredonia un sorbetto di Femminello e mandorla di Toritto, varietà di limone garganica.

CONCORSI FESTIVAL NIVARATA 2017. “Granita dell’anno”. Il premio della giuria tecnica è andato a Fabio Marconi, ligure, con la granita “Fiori di maggio” (pesca, sciroppo di rosa Galliga, vaniglia, zucchero, acqua). La giuria popolare, invece, ha decretato vincitore Clemente Centamore, di Acireale, con la granita “Canasta” (cacao, nocciola, mandorla, vaniglia, cannella, acqua, zucchero). Menzione speciale del premio Granita dell’anno va a Giancarlo Losacco “per l’impegno nella ricerca del prodotto, per la biodiversità degli ingredienti e lo studio dell’accostamento degli stessi”.  Clemente Centamore ha conquistato anche il concorso “Caviezel” dedicato al gelato alla mandorla. Menzione speciale del premio Caviezel è andato a Claudio Zirilli “per il bilanciamento nella dolcezza, per la consistenza soave, per la struttura omogenea e regolare”.  Il primo premio “Don Angelino”, dedicato alle granite classiche è andato a Giuseppe Flamingo di Modica con la granita al cioccolato (acqua, zucchero di canna grezzo, pasta di cacao monorigine Venezuela, cacao Olandese). Menzione speciale del premio “Don Angelino” ad Alessandro Gallo “per la tecnica di lavorazione, per l’intensità degli aromi, per la piacevole persistenza del prodotto finale”.

Seguici su: