GELATO: PRIMATO DELL’ITALIA IN EUROPA – PRECISAZIONI

Come ogni anno con l’arrivo dell’estate abbondano sui media tanti articoli che parlano di gelato. Vengono diffusi dati sui consumi, sui fatturati, sui quantitativi prodotti, sui consumi pro capite. Numeri che, se andiamo a verificare, riprendono spesso statistiche già diffuse qualche anno fa. Da qualche tempo, per sottolineare il rilievo assunto dal gelatonewssettore in Italia viene fatto riferimento in decine edecine di articoli, anche di giornali prestigiosi, alla classifica stilata da Eurostat secondo la quale il nostro Paese è il primo produttore di gelato in Europa con 595 milioni di litri pari al 19% del totale. Spesso poi in tali articoli si fa riferimento al gelato artigianale generando così una certa confusione. Va precisato che i dati di eurostat pubblicati il 2 agosto 2017 intanto si riferiscono al 2016 e poi  riguardano gelati (ice cream) ed altri prodotti alimentari ghiacciati, inclusi sorbetti (sherbet) e lecca lecca (lollipops). Sono escluse le miscele e le basi per gelato. In parole povere la classifica riguarda la produzione di gelato industriale che AIDEPI, l’Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane, per lo stesso anno 2016 quantifica in 197.022 tonellate per un fatturato di 1.882, 1 milioni di euro ed un consumo pro capite di 2,91 Kg.

Seguici su: