GELATO WORLD TOUR: FINALISSIMA A RIMINI – I PARTECIPANTI

il Gelato World Tour è pronto al gran finale mondiale.  L’appuntamento è dall’8 al 10 settembre a Rimini, nel Parco Federico Fellini, dopo ben 82 eventi il 19 Paesi. Il Villaggio del Gelato World Tour sorgerà a qualche passo dalla rinomata spiaggia,  proprio accanto al Grand Hotel. Questa competizione itinerante dal 2015 è alla ricerca del “Miglior Gusto di Gelato al Mondo” e porterà a Rimini i 36 finalisti che hanno superato le selezioni in quattro continenti. Per tre giorni Rimini diventerà ancora una volta la Capitale Mondiale del gelato e il pubblico potrà assaggiare i gusti in gara e votare il preferito. I risultati di questa giuria popolare andranno a sommarsi a quella composta da esperti e giornalisti internazionali: tutti pronti a riunirsi il 10 settembre con gusto e professionalità. C’è grande attesa per il risultato di questa seconda edizione, anche perché i gelatieri coinvolti arrivano davvero da ogni angolo del mondo e i gusti da assaggiare sono ben il 50% in più rispetto alla prima edizione.
Questi i gusti in gara creati dai 36 gelatieri, provenienti da 4 continenti e 19 paesi:
SINGAPORE – “The Asian Story” di Sharon Tay della gelateria Momolato a Singapore.
AUSTRALIA – “Gorgonzola e pere variegato con fichi e noci” di Michael, Brian e Teresa O’Donnell della gelateria 48 Flavours ad Adelaide.
MALESIA – “Vaniglia dell’Est” di Keewin e Seow Huan Ong della gelateria Cielo Dolci a Kuala Lumpur.
TAIWAN – “La Dolce Vita di Tè” di Yu Lee e Amber Lin della gelateria Ninao Gelato Classico.
GIAPPONE – “Natsumatsuri (Festa d’Estate)” di Akira Hattori della gelateria le Verdure  a Yokohama.
GIAPPONE – “Delizia al limone” di Yoshifumi Arita della gelateria Arita a Nagasaki.
GIAPPONE – “Sorbetto di ananas, sedano e mela” di Taizo Shibano della gelateria Malga Gelato a Nonoichi, vincitore di Sherbeth 2016.
COLOMBIA – “Amor-acuyà” di Daniela Lince Ledesma della gelateria Amor-acuyà a Medellín.
COLOMBIA – “Mediterraneo” di Lorenzo e Marcello Luciano della gelateria Arte Dolce a Medellín.
USA – “Cocco Sogno” di Angelo Lollino, Giuseppe Lollino e Ali Caine Hung della gelateria Vero Coffee & Gelato a Elmwood Park Chicago.
USA – “Pistacchio allo zafferano con limone candito” di Gianluigi Dellaccio della gelateria Dolci Gelati Cafè in Washington DC.
USA – “Colazione dalla nonna” di Michael Meranda della gelateria Gelato D’Oro a Addison (Chicago.
USA – “Bacche di Marsala” di Kelly Chu e Doran Matthew Cook della gelateria Cirsea a Charleston.
USA – “Fichi caramellati” di Spin Mlynarik della gelateria Black Market Gelato a North Hollywood.
CANADA – “Cioccolato al bourbon con noci pecan candite e sciroppo d’acero” di Tammy Giuliani della gelateria Stella Luna Gelato Cafè a Ottawa.
CINA – “Tè cinese” di He Quingxia e Dianmond Xu della gelateria Ci Gusta! a Shenzhen.
CINA – “Love of Rose” di Guo Hongwu della gelateria Ami Gelato a Zhangzhou.
LIBANO – “Rose Loukoum” di Nathalie Masaad e Walid Boustany della gelateria Caprices Du Palais a Keserwen.
ITALIA – “Pistacchio” di Francesca Mombelli e Cinzia Gazzolo della gelateria Il Vizio del Gelato a S. Nicolò (PC).
ITALIA – “Pistacchio” di Alessandro Crispini della Gelateria Crispini a Spoleto (PG).
ITALIA – “Crema all’olio extra-vergine di oliva” di Alessandro Leo della gelateria Alexart a Corato (BA).
ITALIA – “Pistacchio” di Bruno Di Maria del Ristorante Madison a Realmonte (AG).
ITALIA – “Mandorlivo” di Francesco e Salvatore Manuele della gelateria Nuova Dolceria a Siracusa (SR).
ITALIA – “Sapore d’Amatrice” di Daniele Mosca della gelateria Il Gelatiere a Amatrice (RI).
ITALIA – “L’anima dell’Alto Adige” di Elisabeth e Alexander Stolz dell’Osteria contadina Hubenbauer a Varna (BZ).
ITALIA – “Latte e menta selvatica” di Silvia e Lara Pennati di Formazza Agricola a Formazza (VB).
ARGENTINA – “Mela cotogna alla crema” di Santiago e Riccardo Nieto della gelateria Portho Gelatto a San Juan.
BRASILE – “Grandiflorum” Filipe Carniel e Mary Cellura della gelateria MU Gelato Shop a Florianapolis.
AUSTRIA – “Regina dell’estate” di Katarina Rankovic, Manuela Strabler e Linda Peterlunger della gelateria Eismanufaktur Kolibrì a Wolfurt.
GERMANIA – “Tributo alla Serenissima” di Guido e Luca De Rocco della gelateria Eiscafé De Rocco a Schwabach.
GERMANIA – “Mandorla d’oro” di Ezio Piccin e Fabio Cividino della gelateria Caffè & Gelato a Berlin.
GERMANIA – “Kiepenkerl” di Aurora Perenzin e Manuel Rütter della gelateria Eiscafè Arcobaleno a Stadtlohn.
OLANDA – “Yogurt al miele con lamponi e noci – Kui(p)er ijs” by Erik Kuiper della gelateria De Ijskuip a Denekamp.
UNGHERIA – “My Chocolate” by Renáta Somogyi della gelateria Bringatanya Fagyizó  di Gyenesdiás.
GRECIA – “Arachidi e Caramello Salato” di Dimitris Charalampous della gelateria Palladion di Rodi.
SLOVENIA – “Dark Smoke” di Ardit Ejupi della gelateria Sladoledarna Pingo a Šentilj.
Gelato World Tour è diretto dalla Carpigiani Gelato University  e da Sigep – Italian Exhibition Group.   A rendere possibile la Finale Mondiale i main partners: IFI, PreGel e gli Sponsor tecnici: Zymil di Parmalat; Hiber; Medac; Metalmobil, Paperlynen Pal Caps; Cono Roma; Screams; Gelato Museum Carpigiani e Quartopiano suite restaurant di Rimini.

 

Seguici su: