I GELATI DEL TERRITORIO SEMPRE PROTAGONISTI

Mentre apprendiamo la notizia che la 6. edizione della manifestazione “I Gelati d’Italia” 20 gusti per 20 regioni (Orvieto 24  aprile 1 maggio) non si farà, si susseguono in Italia i festival dedicati al gelato dove il territorio è gelato artigianaleprotagonista. Dopo l’inizio della stagione, ai primi di marzo, con il “Gelato al Prosecco” di Valdobbiadene, il gelato abbinato ai prodotti del territorio è stato protagonista a Trento in occasione del conferimento del titolo di “Maestro Gelatiere” a sette professionisti, che hanno presentato i loro gelati  che rispecchiavano  le caratteristiche del territorio trentino, nonché a Monreale (7-8 aprile) dove si è svolto il primo festival di prodotti dolciari e del gelato artigianale del territorio, organizzato dalla locale Associazione Commercianti. E’ recente anche la notizia che arriva da Pizzo Calabro dove, nell’ambito della rassegna “Le stelle della ristorazione”,  Davide Destefano (Cesare, RC), Gaetano Vincenzi (Barbarossa, CS) e Pasquale Monteleone (Bottega del gelato, Pizzo) hanno proposto un gelato fior di latte di bufala su un crumble di parmigiano, riduzione di pomodoro, crema di basilico e gambero di Pizzo (in foto) e un sorbetto al bergamotto di GELATO ARTIGIANALEReggio Calabria.  Nei giorni scorsi abbiamo poi dato la notizia che in occasione del Summeat Festival, a Pescara dal 21 al 24 aprile, si svolge il concorso “L’artigiano del gelato” con la proposta di  gusti che esaltino almeno un prodotto tipico abruzzese. Dalla Liguria si apprende invece che dal 21 aprile al 6 maggio l’Associazione Gelatieri Artigianali Genovesi lancia l’iniziativa “La Liguria nel cono” per dare il benvenuto alle migliaia di visitatori di Euroflora: le gelaterie aderenti prepareranno un gusto a loro scelta avente, alla base, uno o più prodotti tipici della Liguria. E poi Salerno (18-20 maggio)  e Caserta (1-3 giugno) dove nell’ambito del festival “Ice To Meet You” organizzato dagli artigiani della C.L.A.A.I. è in programma anche quest’anno il premio Giornalistico Enogastronomico assegnato al miglior gelato artigianale realizzato con prodotti del territorio (l’anno scorso la Nocciola di Salerno e la Mela Annurca di Caserta). Nello stesso periodo (18-19–20 maggio) anche a Pesaro è previsto o lo svolgimento del Concorso di Gelateria abbinato al Festival del Gelato Artigianale che prevede l’obbigo di presentare due gusti di cui uno rappresentativo del territorio di provenienza. Infine, sempre a maggio (giorni 25, 26 e 27), ad Acierale andrà in scena Nivarata, festival internazionale della Granita Siciliana, il cui segreto risiede proprio nei suoi ingredienti, rigorosamente di stagione, freschi e a km zero. Da ultima è di ieri la notizia del grande successo conseguito da Dario Rossi (Gelateria Greed Avidi di gelato – Frascati) al Vinitaly di Verona con le dimostrazioni di preparazione di gelati con il vino.

festival gelato Pesaro

Seguici su: