I MAESTRI DELLA GELATERIA PROTAGONISTI A NIVARATA 2018

I Maestri della Gelateria Italiana non hanno fatto mancare neanche quest’anno la loro significativa presenza a Nivarata 2018, il Festival Internazionale della Granita Siciliana andato in scena dal 25 al 27 maggio ad Acireale. Il veronese Arnaldo Conforto ha diretto – come avviene fin dalla prima edizione del Festival – il laboratorio di gelateria, gelateriacoadiuvato da Ruben Pili, che si è occupato degli aspetti logistici ed è anche stato membro della giuria tecnica dei diversi concorsi. I Maestri hanno riscosso l’interesse generale nel Live Food Show di domenica 27 maggio dedicato a “Il Gelato in – fiore”, tematica alla quale l’Associazione, presieduta da Candida Pelizzoli, negli ultimi tempi ha dedicato particolare attenzione. Un argomento, quello dei gelati realizzati con i fiori commestibili, che è stato prima approfondito con studi ed esperimenti e poi presentato con successo alle fiere MIG di Longarone e SIGEP di Rimini. Alla presentazione di Acireale, oltre ad Arnaldo Conforto e Ruben Pili hanno preso parte anche i maestri Placido Prestipino e Giuseppe Rizza e, grazie anche alla collaborazione instaurata con l’erboristeria della dott.ssa Vincenza Benfatto, che ha messo a disposizione diverse qualità di fiori, è stata attuata una proficua  sinergia tra una specializzata realtà locale ed il mondo dei gelatieri che hanno dimostrato di avere la capacità di tradurre in un altro status le bevande salutari proposte dall’erboristeria stessa. A questo proposito Arnaldo Conforto ha presentato il gusto “Armonia”, un gelato a base di latte dove erano state messi in infusione un mix tra fiori e bucce, ibisco, rosa canina, bucce di arancia. Giuseppe Rizza ha invece realizzato un sorbetto alle mandorle di Avola preparato mediante un infuso di rose rosse canine per 72 ore con l’aggiunta di bucce di Limone Interdonato IGP di Messina ed un pizzico di cannella qualità Goa (SriLanka). Placido Prestipino ha proposto un gelato al gusto gelsomino spolverato al the Matcha preparato con infuso a freddo.

sorbetto

Seguici su: