IL CAFFE’ PROTAGONISTA A SIGEP 2018

Storicamente legato al mondo del gelato (basti pensare ai tantissimi “Eiscafe” presenti in Germania), uno dei protagonisti di Sigep 2018 (Fiera Rimini 20-24 gennaio) sarà il mondo del Caffè il quale, dalla scorsa edizione, è stato anche aggiunto nella denominazione ufficiale del Salone. Oltre alla presenza dei più prestigiosi marchi di settore a Sigep si svolgono le finali di tutti e 7 i campionati italiani validi per il circuito World Coffee Event, l’oscar del caffè: il Campionato Italiano Baristi Caffetteria (4 espressi, 4 bevande a base di caffè e latte caldo e 4 bevande analcoliche gelato newspersonalizzate a base espresso), il Latte Art (4 bevande artistiche a base di caffè e latte), il Brewers Cup (metodo di preparazione diffuso nei paesi nordici, negli USA e nei paesi asiatici), il Coffee in GoodSpirits (2 irish coffee e 2 cocktail a base di caffè caldo e alcolici), l’Ibrik (pentolino ideato appositamente per preparare un particolare tipo di caffè), il Coffee Roasting (gara di tostatura) e il Cup Tasting (distinguere  le differenze di gusto e olfatto tra diverse tipologie di caffè). Il caffè troverà poi la sua consacrazione con Barista & Farmer, il primo talent show internazionale dedicato interamente al chicco più amato. A Sigep 2018 sarà ufficialmente svelato il programma completo della prossima edizione del concorso, che metterà al centro il tema della sostenibilità a partire dai paesi d’origine.

Ed è proprio in questo contesto che viene organizzato il seminario dal titolo “Caffetteria, Pasticceria e Gelateria: Investire in Qualità ed Efficienza”  in programma domenica 21 gennaio con inizio alle ore 11 nell’area dei “Maestri della Gelateria Italiana” (Pad. A3 Stand 015 ). L’organizzazione è della rivista “Pasticceria Internazionale” in collaborazione con Diemme Industria Caffè Torrefatti. L’obiettivo dell’incontro è quello di illustrare in un’ottica più ampia di approfondimento i temi caffè, pasticceria, gelateria, ma anche quelli legati al design di interni dei locali moderni:  perché prendono piede e hanno successo i nuovi format,  quelli in cui, per esempio, i servizi di pasticceria, gelateria e caffetteria si incrociano. Si parlerà del tipo di cliente, della redditività ottenuta dall’unione dei servizi. Spaziando quindi dalla valorizzazione all’attenzione estrema ai prodotti. Si cercherà assieme di individuare quali sono ad oggi i comportamenti da attuare perché un’attività si possa definire intelligente.

 

Seguici su: