IL GELATO ARTIGIANALE NON FA MALE!!

Come ha rilevato, tra gli altri, Roberto Lobrano, presidente di “Gelatieri per il Gelato”, negli ultimi giorni abbiamo gelatoassistito,  al proliferare incontrollato di notizie che riguardano gli effetti nefasti arrecati alla nostra salute dal gelato. Su diversi siti web, si sono spesi titoli come “Il gelato fa male al cuore”, oppure “Mangiare gelato è dannoso alla salute”, in una sorta di sensazionalistico allarme generale contro uno degli alimenti più amati dalle persone.

Sull’argomento prende posizione anche Conpait Gelato che, attraverso la presidente, Ida Di Biaggio, ci tiene a esprimere la propria posizione suffragata dal contributo di una specialista del settore alimentare/nutrizionale.

 

COMUNICATO CONPAIT GELATO (estratto)
Qualche settimana fa una ricerca franco-spagnola ha allarmato appassionati e addetti ai lavori. Secondo quanto riportato da alcuni media italiani, che hanno ripreso e diffuso la notizia, il gelato aumenterebbe il rischio di malattie cardiovascolari e quello di sviluppare diabete, obesità e tumori.

GELATO ARTIGIANALEVogliamo però tranquillizzarvi: il cono che state mangiando non vi ucciderà.  Il gelato artigianale non è solo buono, ma è anche molto salutare: «È considerato un peccato di gola ma in realtà, nel contesto di una dieta sana ed equilibrata, stando attenti a non eccedere nelle quantità, può essere un piacere che fa bene a corpo e spirito», afferma la dottoressa Lydia Oliva – counselor in nutrizione e comportamento alimentare . Il gelato ha infatti una buona presenza di fattori vitaminici antiossidanti, un buon apporto di proteine del latte o delle uova ad alto valore biologico; grassi a catena corta di facile digeribilità, sali minerali; calcio e fosforo, componenti essenziali per il tessuto muscolare e vitamine: A e B2.  E’ facile da digerire, è un alimento equilibrato dal punto di vista nutrizionale e ci fa sentire sazi più a lungo. Il gelato è ottimo anche per chi fa sport: contiene acqua in abbondanza per reintegrare le perdite dovute al sudore, il lattosio e il saccarosio inoltre si rivelano importanti per il metabolismo dei globuli rossi e per il tessuto nervoso. E non dimentichiamo che il gelato migliora l’umore e ci rende felici.

gelatoContinuiamo dunque a mangiare gelato, ma impariamo a sceglierlo: «Per essere sicuri di mangiare un gelato genuino per la nostra salute – ci spiega Ida Di Biaggio, Presidente della Conpait Gelato (Confederazione Gelatieri Artigianali Italiani) – andate alla ricerca del gelatiere professionista, colui che è disposto a dedicarvi tempo per illustravi la sua ricetta, i suoi ingredienti, che troverete facilmente esposti nel suo libro degli ingredienti, osservate l’amore che ogni giorno mette nella selezione, nella ricerca dei suoi ingredienti e nel suo desiderio di aggiornarsi, per essere sempre attento alle vostre esigenze, per farvi apprezzare attraverso il gelato le materie prime che la natura offre e per servirvi, alla fine, un gran gelato. Un gelato – conclude la Di Biaggio – fatto con coscienza e consapevolezza rispettando prima se stessi, perchè ricordate che i primi clienti di noi stessi siamo noi!»

Seguici su:
error

redazione