LA 60. MIG DI LONGARONE PRESENTATA OGGI A ROMA

La 60. Edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in programma a Longarone (Belluno) mig longaronedal 1 al 4 dicembre 2019 è stata presentata ufficialmente oggi a Roma nella sala dell’Associazione della Stampa estera. Gli aspetti salienti della manifestazione sono stati illustrati dal sindaco di Longarone e presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin e dal presidente di Longarone Fiere, Gian Angelo Bellati, accompagnati per l’occasione dal presidente di UNITEIS, l’Unione dei Gelatieri Artigiani Italiani in Germania, Dario Olivier e da Filippo Bano, presidente della Confederazione europea dei gelatieri artigiani, Artglace.

Nell’ occasione oltre ad esporre i dati che caratterizzano l’evento, che rappresenta la più antica manifestazione fieristica dedicata esclusivamente al gelato artigianale, è stato sottolineato come la MIG di Longarone sia espressione di un patrimonio di storia e cultura di una terra che ha alle spalle una lunga tradizione di gelatieri. Sono, infatti, MIG LONGARONEpartiti da queste vallate, attorno alla metà del 1800, i pionieri della gelateria che hanno dato un contributo importante alla diffusione di questa attività sia in europa sia oltre oceano.

A Longarone, nei quattro giorni di fiera, gli operatori del settore potranno trovare, in un ambiente comodo da visitare, un panorama completo di tutto quanto è necessario per la moderna ed efficace gestione dell’attività di gelateria grazie alla confermata presenza delle migliori aziende di prodotti, macchine, attrezzature, accessori e servizi. Oltre ai tanti MIG LONGARONEgelatieri provenienti da una quarantina di stati esteri – in particolare da Germania, Austria, Olanda, Belgio e Spagna – quest’anno, grazie ai nuovi servizi attivati da Longarone Fiere è prevista la partecipazione di buyers da ogni continente, con nuovi spazi dedicati al B2B e il significativo arrivo di operatori da Cina e Nord America.

Come di consueto MIG è anche occasione per incontri, dibattiti e convegni di approfondimento sulle tematiche di attualità organizzati da associazioni e comitati di gelatieri. Non mancheranno neppure i consueti concorsi: la “Coppa d’Oro” giunta alla 50. Edizione, il concorso “Carlo Pozzi” riservato agli allievi degli istituti alberghieri italiani, il concorso le “Gelaterie in web” e il “Premio Innovazione Mig Longarone Fiere”. Quest’anno ci sarà anche il debutto della nuova competizione “Gelato a Due” che vedrà impegnati un gelatiere ed uno chef nella preparazione di un piatto a base di gelato gourmet e un piatto a base di gelato-dessert.  Durante la presentazione di Roma è anche stato svelato il nome della famiglia di gelatieri alla quale verrà conferito il premio “Mastri Gelatieri”, si tratta della  famiglia toscana Pomposi, titolare di gelaterie a Firenze e a Londra.
La conferenza si è conclusa con la degustazione di buon gelato artigianale preparato dal pluripremiato maestro gelatiere Dario Rossi della gelateria “Greed Avidi di Gelato” di Frascati (Roma).

Seguici su:
error

redazione