LUGLIO MESE DEL GELATO

Se si dovesse dedicare un mese al gelato, luglio potrebbe, per diversi motivi, essere il mese scelto. Non solo per il fatto che, in questo periodo, scoppia l’estate e il consumo di gelato aumenta considerevolmente, ma anche per alcuni eventi significativi che hanno segnato la storia di questo prodotto. Iniziamo dall’avvenimento più recente: è del 5 luglio 20National-Ice-Cream-Month rid12 la decisione del Parlamento europeo di istituire la “Giornata europea del Gelato Artigianale” da celebrarsi il 24 marzo di ogni anno. Luglio, negli USA è, poi, il mese del gelato. Lo ha deciso nel 1984 il presidente Ronald Reagan e la terza domenica del mese è la “Giornata nazionale del Ice Cream”. Nella proclamazione, il presidente Reagan ha chiesto tutte le persone degli Stati Uniti ad osservare questi eventi con “cerimonie e attività adeguati”. Luglio è da ricordare anche per uno dei momenti che hanno segnato sotto il profilo tecnologico la storia nella produzione del gelato: il 29 luglio 1929 Otello Cattabriga inoltrò la domanda di brevetto per la sua gelatiera automatica dotata dell’innovativo sistema “stacca e spalma”. Sempre il 29 luglio 1954 il quotidiano di New York “Herald Tribune” dava la notizia della morte, avvenuta il 27 luglio” di Italo Marchioni, originario di Vodo di Cadore (BL), considerato “l’inventore del cono per gelati”.

Seguici su: