NASCE LA FEDERAZIONE ITALIANA GELATIERI

Non entriamo nel merito se, nel mondo del gelato, ci fosse o meno la necessità di un nuovo sodalizio…… la notizia è che l’8 novembre 2016 è nata la Federazione Italiana Gelatieri con l’intento di tutelare, valorizzare e diffondere la cultura del Gelato Italiano Artigianale in tutto il mondo. Arrivati da molte Regioni d’Italia, i Gelatieri fondatori della F.I.G., provengono da trascorse esperienze in piccole associazioni di categoria, che hanno contribuito alla valorizzazione del loro percorso professionale. I fondatori, hanno sentito l’esigenza di costituire una Federazione che abbia una funzione più operativa rispetto al passato e che sia rivolta ad un futuro e concreto sviluppo della figura del Maestro Gelatiere, riconoscendone l’ufficialità della professione in un contesto territoriale il più ampio possibile, oltre i confini nazionali italiani, paese nel quale il Gelato Artigianale ha avuto origine. La F.I.G. ha il suo valore aggiunto proprio nei soci, tutti notissimi del settore della gelateria italiana artigianale. Il Presidente è il noto gelatiere Nicola Netti (che recentemente aveva dato le dimissioni da Presidentefig dell’Associazione Italiana Gelatieri). Al suo fianco, nel ruolo di direttore organizzativo, ci sarà Nicola Pieruccini, mentre il direttore tecnico è Peppe Cuti. Partecipano anche Antonio Cosentino, Vincenzo e Alessandro Squadrito, Santo e Giovanna Musumeci, Francesco Mastroianni, tutti già Ambasciatori del Gelato Artigianale nel Mondo e Gelatieri affermati e di fama internazionale. In un mercato in continua evoluzione, nel quale il gelato non rappresenta più un prodotto stagionale, l’obiettivo della F.I.G. è quello di mettere innovazione e tecnologia alimentare al servizio di un prodotto eccellente, salutare e che non perda mai di vista le storiche ricette della gelateria italiana né la qualità delle materie prime. “La Federazione ha un compito importante, quello di trasferire le competenze dei Maestri alle nuove leve del settore, i giovani gelatieri, che rappresentano il futuro della gelateria italiana”– ha dichiarato il presidente Netti durante l’assemblea costitutiva – “Ci impegneremo pertanto a diventare un punto di riferimento per tutti gli associati e non solo, ma soprattutto a strutturare dei percorsi ufficiali di formazione professionale, dove venga valorizzato il nostro mestiere e l’innovazione si unisca con la tradizione di un’arte tutta italiana che è apprezzata in tutto il mondo.” (comunicato stampa della Federazione Italiana Gelatieri) . A Nicola Netti e a tutti i Suoi collaboratori un augurio di buon lavoro.

Seguici su: