SALERNO E CASERTA: I GUSTI DELL’ESTATE 2018

Il Gelato Artigianale e i gusti dell’estate 2018. L’arte dei Maestri Gelatieri e i sapori del territorio saranno protagonisti della VIII edizione di “Ice to meet you. Festa del Gelato Artigianale”, organizzata e promossa dalla C.l.a.a.i Salerno (in collaborazione con Tanagro legno idea e Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze Italiane), che si GELATO ARTIGIANALEsvolgerà dal 18 al 20 maggio sul Lungomare di Salerno e dall’1 al 3 giugno a pochi passi dalla Reggia di Caserta. Un’edizione, quella 2018, ricca di novità che amplieranno l’offerta che, anno dopo anno, diventa sempre più innovativa e gustosa, mantenendo, allo stesso tempo, un forte legame con tradizione e territorio. Saranno presentati gli antipasti gastronomici che delizieranno il palato dei partecipanti alla manifestazione, con un mix di salato e dolce, in cui a farla da padrone sarà il gelato. Nell’ottava edizione di “Ice to meet you” esordirà anche il Gelato crudista- vegano di Cristina De Vita. Tra gli ospiti d’eccezione della manifestazione ci saranno due rinomati chef: Nando Melileo e Dino Russo. Un tripudio di genuinità e creatività che vedrà i Maestri Gelatieri “sfidarsi” a suon di eccellenze, muovendosi su due linee direttrici: il “gusto dell’estate” e il “gelato nato dai prodotti del territorio” che avrà come sua base o i limoni della Costiera Amalfitana o le fragole.  Le creazioni degli artigiani del Gelato saranno poi valutate da due giurie, una composta da giornalisti enogastronomici e presieduta dal maestro gelatiere Angelo Grasso, e una popolare che potrà votare il proprio gelato preferito tramite una scheda. Spazio anche alle dimostrazioni, con alcuni show cooking che coinvolgeranno i piccoli alunni delle scuole elementari e gli studenti dell’istituto alberghiero “Santa Caterina da Siena – Amendola” di Salerno. Durante le giornate della “Festa del gelato” si discutera’ del GATI, il disciplinare tecnico sul “Gelato Artigianale Tradizionale Italiano”, promosso dalla C.l.a.a.i Salerno e realizzato da Agroqualità.

 

Seguici su: