TORINO 2. EDIZIONE CONCORSO GELATO GIOVANI

La seconda edizione del Premio Gelato Giovani, concorso nazionale di gelateria riservato agli studenti degli ultimi anni degli istituti alberghieri provenienti da tutte le regioni italiane, è in programma a Torino nelle giornate gelatodel 25 e 26 marzo prossimi.  Viene organizzato dall’Associazione Pièce, che unisce professionalità facenti capo a “Pasticceria Internazionale” e a “Piemonte Mese”, presso l’Istituto Alberghiero “G. Colombatto”. Il concorso gode, tra gli altri, del patrocinio della Coppa del Mondo della Gelateria. In armonia con la volontà degli organizzatori di investire sulle giovani leve, il concorso si prefigge di offrire ai giovani l’opportunità di confrontarsi, mettersi in discussione ed apprendere, entrando anche in contatto con il mondo dei professionisti. In tal senso va sottolineato che i presupposti concettuali, le finalità etiche e le ricadute materiali trascendono il pur importante e appassionante fase della gara. Il premio è un momento di alta formazione per i futuri professionisti, e vuole celebrare la cultura del gelato

gelato artigianale

Alberto Marchetti direttore tecnico Gelato Giovani

artigianale, di chiara tradizione italiana e con radici piemontesi riconosciute e nobilissime. Il regolamento della manifestazione prevede che, nel corso della gara, i partecipanti dovranno preparare del gelato alla nocciola e realizzare un entremet glacé (torta gelato contemporanea) che dovrà includere il gelato precedentemente preparato e presentarne le caratteristiche. Oltre alla competizione, che avrà inizio lunedì 25 marzo con inizio alle ore 12, il programma prevede la partecipazione di alcuni esponenti di primo piano del mondo del gelato che, il giorno successivo, dopo la cerimonia di premiazione, arricchiranno l’evento con preziosi momenti formativi e dimostrazioni tecniche. Oltre ad Alberto Marchetti, che cura la direzione tecnica del concorso, interverranno Luca Bernardini, Martino LiuzziRoberto Lobrano e Alessandro Racca.

Seguici su:
error