NUTRIZIONE & GELATO (INDUSTRIALE)

Nutrizione & Gelato è il titolo del dossier di oltre 70 pagine presentato recentemente dall’IGI – Istituto del Gelato Italiano. Il documento propone considerazioni e ricerche multidisciplinari sul ruolo del gelato confezionato nell’alimentazione. Grazie all’apporto di un pool di esperti, dopo un excursus storico sulla nascita e l’evoluzione del gelato confezionato e informazioni sulle fasi del processo produttivo, vengono proposti e nutrizione & gelatoapprofonditi una serie di temi dove vengono sottolineati i valori nutrizionali e le indicazioni dietetiche di questo prodotto consigliato e salutare per tutte le età purché inserito in una dieta varia e corretta. Argomento questo sviscerato in dettaglio con tabelle e riferimenti scientifici, con indicazioni e consigli rapportati alle diverse età e tipologie della popolazione bambini, donne, adulti e anziani senza dimenticare i particolari benefici per chi pratica sport. Il consumo di gelato si integra perfettamente anche all’interno della dieta Mediterranea. Nel dossier Nutrizione & Gelato si fa riferimento al gelato in generale rimarcando in particolare i pregi del gelato confezionato. Si sottolinea tuttavia come, sia per il gelato confezionato sia per quello artigianale, per il consumatore sia sempre importante informarsi sugli ingredienti utilizzati leggendo le etichette delle confezioni o il libro degli ingredienti che anche le gelaterie devono mettere a disposizione. Un riferimento anche alla normativa specifica sul gelato che ancora non c’è. Per questo l’Istituto del Gelato Italiano ha definito, sin dal 1993, un Codice di Autodisciplina della produzione del gelato industriale che rappresenta un punto di riferimento fondamentale per tutta l’industria del gelato italiano. Per smentire i pregiudizi che ancora qualche volta emergono riguardo all’utilizzo di conservanti nel gelato confezionato Nutrizione & Gelato  sottolinea che nei gelati i conservanti non vengono aggiunti semplicemente perché la catena del freddo garantisce da sola la perfetta conservazione del prodotto nel tempo.  In occasione della presentazione del dossier, avvenuta lo scorso 30 giugno, sono stati divulgati anche i dati sulla consistenza del settore del gelato confezionato: una produzione annuale di 2 miliardi, 62.000 tonnellate di export per un valore di oltre 200 milioni e un consumo pro capite di 3 kg.