SHERBETH FESTIVAL 2020: NOVITA’ VIRTUALE

Anche il Sherbeth Festival 2020, dopo l’ottima riuscita della recente edizione virtuale del Gelato Artigianale Festival di Agugliano, si propone con una interessante iniziativa sul web che coinvolgerà i 50 gelatieri che saranno selezionati e i tanti amanti del gelato artigianale. I gelatieri interessati dovranno presentare la richiesta di iscrizione entro il prossimo 1 luglio sul sito del Festival, questo il link: https://www.sherbethfestival.it/iscriviti-a-sherbeth-2020/

sherbethIn concreto, questa estate per 60 giorni viene proposta l’iniziativa Sherbeth Experience e l sito della manifestazione diventerà il portale delle eccellenze del gelato artigianale. Un luogo virtuale dove l’utente potrà trovare e conoscere alcuni tra i migliori maestri gelatieri artigianali i quali, durante i 60 giorni di Sherbeth Experience daranno la possibilità ai clienti muniti della card Sherbeth che si recheranno nelle rispettive gelaterie, di provare un percorso degustativo composto da 3 gusti garantiti dalla qualità di Sherbeth. Ognuno potrà scegliere liberamente i gusti capaci di riflettere la migliore espressione della gelateria, con originalità ma rigorosamente nell’etica di Sherbeth Festival: per la produzione del gelato, viene chiesto di utilizzare materie prime naturali e di ottima qualità preferibilmente a marchio Dop, Doc, Igp, Igt, presidi slow food, etc, identificative del tuo territorio. Non sono ammessi nel processo di produzione del gelato: grassi vegetali idrogenati, liofilizzati, coloranti artificiali, aromi artificiali e prodotti OGM. “Siamo convinti che sarà per tutti i partecipanti un importante ritorno d’immagine”, hanno dichiarato Antonio Cappadonia e Giovanna Musumeci, direttori tecnici del Festival.
Poi in concomitanza della quattro giorni del Sherbeth Festival  – Catania – 24 al 27 settembre – si terrà la prima edizione del Digital Gelato Summit dove si farà il punto sul gelato artigianale di tradizione italiana. Nell’eventualità a settembre ci fossero ancora problemi dovuti all’emergenza sanitaria Covid che dovessero impedire lo svolgimento “fisico” della la manifestazione, ogni concorrente selezionato per la campagna promozionale avrà in ogni caso la possibilità di concorrere al Premio Internazionale “Procopio Cutò”.